Basket, Europeo su Sky Sport
e Pozzecco: possiamo vincere

Basket, Europeo su Sky Sport e Pozzecco: possiamo vincere
Martedì 30 Agosto 2022, 18:16 - Ultimo agg. 18:41
4 Minuti di Lettura

È tutto pronto per il Fiba EuroBasket 2022, il campionato europeo maschile di pallacanestro, in programma dal 1° al 18 settembre in diretta su Sky e in streaming su Now. Al via della 41ma edizione, in modalità itinerante in 5 città (Colonia, Praga, Tblisi e Milano per la prima fase, e Berlino per la fase finale), 24 nazionali, divise in 4 gironi da 6 squadre ciascuno. Prima fase in programma dal 1° all’8 settembre, cui farà seguito quella a eliminazione diretta, con gli ottavi di finale (10 e 11 settembre) con le prime quattro classificate di ogni gruppo, i quarti di finale (13 e 14 settembre), le semifinali (16 settembre) e le finali dal quarto al primo posto (18 settembre). L’ultima edizione, disputata nel 2017, ha visto il trionfo della Slovenia.Nella prima fase, tre match al giorno (compresi tutti i match dell’Italia) verranno trasmessi in diretta su Sky e in streaming su Now, con studi pre e post partita live dal Forum di Assago. Sky Sport Arena sarà il canale di riferimento, con finestre di approfondimento su Sky Sport 24, sul sito skysport.it e sugli account social ufficiali di Sky Sport (#SkyBasket). Nella seconda fase, dal 10 settembre, Sky trasmetterà tutte le partite dagli ottavi alla finale, con commento e studi live da Berlino. 

«L'unica cosa che ha senso dire è che noi siamo clamorosamente dispiaciuti per Gallo, che non può giocare l'Europeo. Siamo tutti dispiaciuti, in primis i giocatori». Il ct dell'Italbasket Gianmarco Pozzecco torna con queste parole sull'infortunio al menisco di Danilo Gallinari che lo ha costretto a rinunciare all'Europeo al via il 2 settembre contro l'Estonia. «Siamo contenti per Tessitori anche se sembra un paradosso - prosegue il ct - La prima partita sarà complicata, è l'esordio e giocheremo in casa. Però sono contento perché i miei giocatori mi aiutano, restano sempre concentrati. Meno un allenatore fa, meglio è. Sto apprezzando una tipologia di gioco che solitamente non sviluppo, essendo noi più piccoli degli altri». «L'esperienza di un club aiuta, ma la cassa di risonanza di una Nazionale è diversa - sottolinea Pozzecco - Rispetto al club, non sempre si conoscono i giocatori e a volte bisogna tergiversare e poi fare dei tagli. Conoscevo i ragazzi, ma non in modo approfondito. È importante essere empatici con i giocatori. Ho grande stima dei giocatori italiani, non adoro la Nba perché si gioca un basket diverso. Abbiamo tanti giocatori interessanti, ma non tantissimi. Ho scelto i 12 per costruire un gruppo, che abbia in mente gerarchie e obiettivi. Messina disse che i giocatori hanno un obiettivo personale e uno di squadra, ho la fortuna di avere dei ragazzi che hanno capito questo concetto». 

Nella Casa dello Sport di Sky sarà un’altra stagione di grande basket, con oltre 500 partite tra quelle delle stelle del campionato professionistico americano Nba (dal 18/19 ottobre) e quelle delle spettacolari sfide continentali dell’Eurolega Turkish Airlines (dal 6 ottobre, con al via EA7 Emporio Armani Milano e Virtus Segafredo Bologna) e della 7Days EuroCup (dall’11 ottobre, con al via Dolomiti Energia Trento, Germani Brescia e Umana Reyer Venezia). 

E non solo: fino al 2025, su Sky e Now appuntamento con le competizioni internazionali Fiba, tra cui gli Europei e i Mondiali femminili e maschili e le relative qualificazioni, con tutte le partite della Nazionale Italiana sempre in diretta. L’offerta basket di Sky Sport diventa quindi sempre più ricca. Si parte già dal prossimo settembre con il racconto dei Mondiali femminili Fiba in programma in Australia, mentre nel 2023 sarà la volta di Fiba EuroBasket Women in Slovenia e Israele. Gli uomini torneranno invece sul parquet internazionale per la Fiba World Cup 2023 in Indonesia, Giappone e Filippine e per gli Europei Fiba 2025 assegnati a Lettonia, Cipro e Finlandia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA