Milan-Inter, la sfida di Conte:
«Derby da vincere per la classifica»

Sabato 20 Febbraio 2021 di Salvatore Riggio
Milan-Inter, la sfida di Conte: «Derby da vincere per la classifica»

Derby di Milano, atto terzo. L’Inter cercherà di volare a +4 e provare la sua prima fuga stagionale. «Una gara da vincere per la classifica», l’avvertimento del tecnico dell’Inter, Antonio Conte.

Derby. «Riguarda l’alta classifica. Penso sia una bella soddisfazione per Milano avere questo tipo di partite con questa posta in palio. Sappiamo benissimo che il derby devi vincerlo per un discorso di campanilismo e per ragioni di classifica».

Classifica. «Parto dal presupposto che bisogna sempre lavorare con la giusta forza e determinazione. Quando hai una classifica che ti sorride, devi essere ancora più carico, avere ancora più entusiasmo e più voglia di far bene».

Atteggiamento. «Dare sempre il massimo cercando l’eccellenza, questo è quel che dico sempre alla squadra. Non è cambiato qualcosa rispetto alle altre settimane».

Lukaku. «Designato un ottimo arbitro, non dimentichiamo che è sempre sport. Non vedo il motivo per cui si possano creare situazioni che possono nuocere alla squadra».

Ibrahimovic. «Lavorando da squadra, riducendo al minimo gli errori. Stiamo parlando di un giocatore forte, che sta dando tantissimo al Milan. Ci ha fatto gol nelle partite precedenti, non è detto lo faccia stavolta, ma al di là che segni lui o no ci interessa di dare il massimo e vincere il derby».

Eriksen. «Mi porto dietro tre dubbi per la partita di domani. Non ho deciso niente, abbiamo visto dei miglioramenti in Christian e stiamo cercando di lavorare. Avremo ancora più modo di farlo con lui».

Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio, 08:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA