La Juve soffre ma vince: 1-0
contro il Chelsea, decide Chiesa

Mercoledì 29 Settembre 2021
Juventus-Chelsea 1-0

E’ la partita che serviva alla Juve, quella che voleva Allegri e quella che sognavano i tifosi, ma forse senza troppa convinzione. Invece la Juve sfodera la partita perfetta nella serata di gala, contro il campioni d’Europa, e ora guida il gruppo H con due vittorie su due partite. Allegri l’aveva disegnata a tavolino nei giorni scorsi, con coraggio e qualche rischio, sorpreso Tuchel che durante i 95 minuti non riesce a cambiare pelle e marcia ai suoi. Probabilmente i tre punti contro il Chelsea non guariranno tutti i malanni della Vecchia Signora, ma intanto la vittoria fa classifica, curriculum e fiducia. L’allegrata stavolta è una formazione senza veri attaccanti, con Bernardeschi falso nove e Chiesa (e Cuadrado) a rimorchio, e il primo tempo della Juve è tatticamente perfetto, con il Chelsea mai pericoloso e i lampi di Chiesa in contropiede.

Bonucci controlla Lukaku e i Blues faticano a trovare spazi in attacco, mentre la Juve aspetta il momento giusto per affondare. A inizio ripresa il vantaggio: azione in velocità con Bernardeschi che trova il passaggio perfetto per Chiesa, botta al volo sotto l’incrocio e lo Stadium sold out (al 50% della capienza) impazzisce di gioia. Chiesa devastante, e Juve a tenuta stagna, una novità visto l’avvio stagionale in campionato. Contro il Chelsea i bianconeri soffrono anche, ma si difendono con ordine e concedono le briciole: Bernardeschi ha sui piedi il 2-0 ma spara clamorosamente a lato, i Blues sono pericolosi solo grazie a uno spunto di Lukaku, troppo isolato e controllato alla grande da Bonucci. Alla fine entra anche Chiellini, Allegri alza il muro e il Chelsea incassa una sconfitta inattesa, ma come diceva Tuchel alla vigilia è sempre meglio non fidarsi della Juve…

 

LA DIRETTA

2° TEMPO

90' - Fischio dell'arbitro, la Juventus vince 1 a 0 e vola al primo posto nel girone.

83' - Ancora i Blues vicino al gol, ma spreca ancora Lukaku. Il suno sinistro sotto porta finisce altissimo.

74' - Occasione del pareggio per i Blues, ma il colpo di testa di Lukaku finisce largo.

64' - Occasione per la Juve, che con Bernardeschi va vicina al raddoppio. L'ex Fiorentina spreca sotto porta su assist di Cuadrado.

46' - Meno di 30 seccondi dall'inizio della ripresa, la Juventus passa in vantaggio con gol di Chiesa sotto porta. Chelsea ancora negli spogliatoi.

46' - Fischio dell'arbitro, comincia la ripresa.

1° TEMPO

45' - Finisce il primo tempo allo Stadium, punteggio in equilibrio.

31' - La Juventus ci prova anche con Rabiot, che dal limite dell'area spara un tiro potentissimo col piede debole, il destro. La palla finisce alta.

20'- Prima vera occasione anche per la Juve, che in ripartenza si fa vedere dalle parti di Mendy con Chiesa. Il tiro dell'ex Fiorentina però si spegne fuori di poco.

18' - Il primo ammonito della gara è Marcos Alonso, che spinge violentemente Cuadrado e si prende il giallo.

7' - Prima occasione anche per Romelu Lukaku, che da sviluppi di calcio d'angolo calcia di sinistro di prima ma troppo centrale. Para Szczesny.

3' - Prima occasione per il Chelsea, con Kovacic che colpisce male un pallone da buona posizione fuori area. Para Szczesny.

1' - Fischio d'inizio allo Juventus Stadium.

Ultimo aggiornamento: 30 Settembre, 10:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA