Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Calciomercato, le news di oggi:
l'Inter alza il prezzo per Skriniar

Martedì 14 Giugno 2022 di Francesco De Luca
Calciomercato, le news di oggi: l'Inter alza il prezzo per Skriniar

Inter attiva su più fronti del mercato. L'ad Marotta e il ds Ausilio stanno tentando di stringere l'accordo quadriennale con Dybala (intesa già raggiunta, secondo quanto ha annunciato Tyc Sports in Argentina) e tengono calda la pista Lukaku col Chelsea, ma non solo. Incontro con gli agenti di Udogie, esterno che viene valutato dall'Udinese 20 milioni. «È stato un primo incontro importante e piacevole, ce ne saranno altri», hanno spiegato i rappresentanti. Le operazioni in entrata saranno possibili, per questione di bilancio, dopo le cessioni. E l'Inter sta lavorando a quella di Skriniar al Paris St. Germain. Ma la distanza tra le parti resta molto alta. Il Psg offre 50 milioni mentre il club nerazzurro ne chiede 30 in più. E peraltro ci sono i malumori della piazza da affrontare perché la tifoseria è contraria alla cessione di un calciatore simbolo come Skriniar.

La Juventus ha capito che Di Maria ha deciso di seguire altre strade, riflettendo sulle proposte arrivate da Barcellona e Benfica, quindi studia altre ipotesi per rafforzare la prima linea. Allegri valuta il profilo di Arnautovic, che ha segnato 14 gol nello scorso campionato a Bologna. La punta è ritenuta «incedibile» dal neo direttore sportivo Giovanni Sartori, che nel giorno della presentazione ha puntualizzato: «La situazione è questa, poi tutto può accadere». Uno spiraglio aperto, insomma, mentre appare difficile - soprattutto alla luce dell’inchiesta giudiziaria di due anni fa della Procura di Perugia - che possa riprendere il feeling tra la Juve e Suarez, che vorrebbe lasciare l’Atletico Madrid.

Il Milan è in forte pressing sul Sassuolo per Scamacca, valutato 40 milioni. Ci sono offerte anche dall’estero - tra cui quella del Paris St. Germain - per l’attaccante che ha segnato 16 gol nello scorso campionato ma il dt Maldini e il ds Massara contano di strappare il sì del Sassuolo. Dal club campione d’Italia si allontana capitan Romagnoli, che potrebbe tornare a Roma, a sette anni dal divorzio dalla società giallorossa. La Lazio può derogare dal budget per il difensore, accordandogli uno stipendio di 2,8 milioni. Lotito ha intenzione di accontentare Sarri, che ha chiesto il rafforzamento della retroguardia per poter puntare a un obiettivo più importante per la prossima stagione: la qualificazione Champions. Dalla Lazio, dopo appena un anno, potrebbe andare via l’ex esterno del Napoli Hysaj. L’albanese non ha convinto Sarri, che pure era stato un suo sponsor, e potrebbe essere sostituito da Birindelli, reduce da una brillante stagione col Pisa in serie B.

L’ex tecnico dell’Udinese, Gabriele Cioffi, ha firmato il contratto biennale col Verona: operazione ampiamente annunciata e formalizzata in mattinata. Come quella che riguarda il responsabile dell’area tecnica del club friulano, Pierpaolo Marino: il manager avellinese, direttore sportivo del Napoli del primo scudetto nell’87, ha rinnovato l’impegno con la famiglia Pozzo fino al 2023.

Ultimo aggiornamento: 15 Giugno, 16:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA