Binotto e Hamilton alla Ferrari:
«È presto, pensiamo al 2020»

Domenica 1 Dicembre 2019
Mattia Binotto
«E' troppo presto» per parlare di Lewis Hamilton in Ferrari, ma la risposta di Mattia Binotto sulla clamorosa voce che vuole l'inglese della Mercedes al volante della Rossa dal 2021 è più di un'indicazione. «Credo che stiamo appena parlando del 2020, è finito il 2019. Ora siamo tutti concentrati sul 2020, che è la cosa più importante», ha detto a Sky il team principal della scuderia di Maranello, dopo il Gp di Abu Dahbi, non chiudendo dunque la porta all'ingaggio del campione del mondo. Ultimo aggiornamento: 17:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA