Gp Bahrain, domina Verstappen
alle prove libere: Hamilton quarto

Venerdì 26 Marzo 2021
F1, Gp Bahrain: Max Verstappen domina le prove libere, davanti a Norris ed Hamilton

Max Verstappen domina le prove libere in Bahrain. È infatti il pilota belga-olandese, a bordo della sua Red Bull, ad aver registrato il miglior tempo nelle due sessioni di prove libere del Gp del Bahrain, la prima prova del mondiale di Formula 1. Sulla pista del deserto di Sakhir, in Bahrain, il pilota belga-olandese ha preceduto in 1:30:847 la McLaren di Lando Norris (+0.095) e la Mercedes del campione del mondo Lewis Hamilton (+0.235).

Mercedes, una doppietta tutta ecologica. Lo squadrone della Stella vuole due titoli mondiali “sostenibili”: F1 e Formula E

La seconda sessione

Il quarto miglior tempo della sessione pomeridiana, invece, va alla Ferrari di Carlos Sainz (+0.280) davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas (+0.371). Dodicesimo tempo per la Rossa di Charles Leclerc (+0.765) che ha preceduto l'Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi (+0.893) e la Aston Martin si Sebastian Vettel (+0.922). Dietro a Vettel altri due ex Ferraristi, Fernando Alonso con l'Alpine-Renault (+0.923) e Kimi Raikkonen sull'Alfa Romeo (+1.015). Lontanissimo dai primi, anche nelle seconde libere, Mick Schumacher diciottesimo con la sua Haas per un distacco di 2.450.

La prima sessione

Nel corso del primo pomeriggio, Max Verstappen ha chiuso la prima sessione di prove libere con un tempo di 1:31:394 davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas a +0.298 e a +0.503 dalla McLaren di Lando Norris. Quarto tempo per l'altra Stella d'Argento, Lewis Hamilton (+0.527) che ha preceduto la Ferrari di Charles Leclerc (+0.599).

Scatta il Mondiale, Verstappen sfida il Re Nero. Ferrari, la rivincita può attendere ma vietate le brutte figure

Ottavo tempo per l'altra Rossa, quella dello spagnolo Carlos Sainz (+0.972), mentre è decima l'Alfa Romeo del pilota italiano Antonio Giovinazzi (+1.392). Dodicesima la Aston Martin dell'ex Ferrari Sebastian Vettel (+1.763) e sedicesimo l'altro ex di Maranello, in questa stagione con la Alpine-Renault, Fernando Alonso (+2.733). Maglia nera per il giovane Mick Schumacher: il figlio del sette volte iridato Michael Schumacher non è andato oltre il penultimo tempo, con la sua Haas.

Aston Martin ritorna in Formula 1 con la AMR21

 

Ultimo aggiornamento: 19:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA