Juve Stabia scatenata:
dal Crotone arriva Garattoni

Sabato 3 Ottobre 2020 di Gaetano D'Onofrio
Alla vigilia della sfida con la Vibonese, in programma domani pomeriggio, la Juve Stabia batte un altro rintocco sul mercato, con l'arrivo del centrocampista Alessandro Garattoni dal Crotone: «La Juve Stabia comunica l'accordo con il Football Club Crotone per l’acquisizione delle prestazioni sportive, a titolo definitivo, del difensore Alessandro Garattoni, classe ’98. Il calciatore, nativo di Cesena, è cresciuto calcisticamente nel Cesena. Ha vestito anche le maglie di Imolese e Crotone». 

Il calciatore è già aggregato al gruppo per la trasferta in Calabria: «Arrivo in una piazza importante che mi consentirà di crescere molto. Appena il direttore Ghinassi mi ha chiamato, ho subito accettato: non potevo rifiutare. Spero di fare del mio meglio per la città e la squadra cercando di raggiungere i migliori risultati possibili». 

È una vigilia tutto sommato serena per la Juve Stabia, al di là della sconfitta con il Monopoli in casa di domenica scorsa. Padalino, a cui la società ha regalato diversi calciatori di esperienza in settimana, sembra convinto di poter partire con il piede giusto nel trittico di gare che, in soli sette giorni, tra Vibo Valentia, Catania e il Francavilla al Menti, vedranno impegnati i suoi: «Al di là della sconfitta in coppa con il Pisa - spiega il tecnico - stiamo crescendo man mano anche in condizione. È normale che, col mercato aperto, e diversi calciatori in arrivo, c'è tanto da lavorare, ma siamo tranquilli».

Un mercato che in questi giorni dovrebbe condurre a Castellammare almeno altri tre, quattro elementi, per poi completare, magari con qualche svincolato, l'organico a disposizione del tecnico ex Foggia e Lecce: «Manca ancora qualcosa per poter avere una coppia di calciatori in ogni il ruolo - conferma Padalino -, ma il club sa come muoversi, e lo sta facendo egregiamente. Troest e Allievi? Li considero già da tempo parte del progetto, e non a caso li ho impiegati in tutte queste gare. Mastalli? Ha già recuperato dall'infortunio di domenica scorsa, e questo è un valore aggiunto per la trasferta di Vibo Valentia». Gara a cui non parteciperà, invece Bentivegna, sempre per infortunio: «Gli ultimi innesti ci consentiranno di avere una rosa più ampia tra cui scegliere. Qualcuno andrà in campo, altri saranno in panchina, è una trasferta insidiosa, ma sono fiducioso». Ultimo aggiornamento: 18:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA