Juve Stabia da incorniciare:
al Menti Taranto ko e ritrova i play-off

Lunedì 29 Novembre 2021 di Gaetano D'Onofrio
Juve Stabia da incorniciare: al Menti Taranto ko e ritrova i play-off

Tre punti, una gara maiuscola e decimo posto centrato, il posticipo serale con il Taranto promuove a pieni voti la Juve Stabia che, guidata in panchina da Niccolai per la squalifica si Sottili, centra un successo prezioso che consente di fare un grosso balzo avanti in classifica. Basta un tempo ai gialloblù per archiviare la pratica pugliese, con uno Matteo Stoppa scatenato. Sua la rete del raddoppio, su di lui il fallo che porta alla punizione dell’1-0, il jolly rispolverato da Sottili continua ad essere l’uomo in più del nuovo corso. Al 12’ stabiesi avanti. Pacilli mette giù al limite l’ex Pistoiese. Sulla punizione di presenta Bentivegna che trova l’angolino alla sinistra di Chiorri.

Il Taranto non demorde e costruisce tre occasioni impegnando Sarri che deve letteralmente superarsi su Italeng (20’). Alla mezzora stabiesi ancora avanti. Stavolta è Donati ad imbeccare Stoppa al centro dell’area, controllo e palla in rete per il 2-0 dei gialloblù. Da brividi il secondo tempo. Al 4’ Giovinco accorcia per il Taranto, con un colpo di testa ad anticipare tutti sul cross di Labriola. Un minuto appena e la Juve Stabia rimette a posto le distanze.

Panico per Stoppa al limite, girata e palla alle spalle di Chiorri per il 3-1 stabiese. Giovinco ci prova alla mezzora, ma Sarri è in serata di grazia. Nulla può il portiere stabiese quando ritrova, allo scadere, il rivale dagli undici metri per il rigore concesso per un tocco di mani in area di Berardocco (42’). Palla in rete per il 3-2 che riaccende le speranze del Taranto. Finale vibrante, la Juve Stabia respinge il forcing pugliese ed incassa tre punti pesantissimi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA