Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cavese, c'è l'accordo per lo stadio:
affidamento provvisorio per un anno

Mercoledì 6 Luglio 2022 di Giuliano Pisciotta
Cavese, c'è l'accordo per lo stadio: affidamento provvisorio per un anno

Un importante passo avanti per la gestione dello stadio Simonetta Lamberti di Cava de' Tirreni. Il Comune ha trovato l'accordo con la Cavese per la concessione in uso provvisorio dell'impianto sportivo. L'accordo ha durata annuale, dunque scadrà il 30 giugno 2023 con il termine formale della stagione sportiva.

A quella data, poi, l'ente deciderà sul da farsi, soprattutto in merito alla proposta di gestione che il club del patron Massimiliano Santoriello aveva presentato nelle scorse settimane. La Cavese ha tenuto a ringraziare il primo cittadino Enzo Servalli e l'assessore allo sport e alle politiche sociali Annamaria Altobello.

La questione relativa al Simonetta Lamberti era letteralmente esplosa con la decisione dell'amministrazione di aumentare in maniera consistente i canoni di utilizzo degli impianti sportivi, tra cui appunto lo stadio. Una decisione che aveva portato a una vera sommossa delle associazioni sportive locali, costrette a esborsi nettamente più elevati rispetto al recente passato per poter praticare le rispettive attività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA