Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'Afragolese piazza i primi tasselli:
Acampora e Picascia alla corte di Cioffi

Martedì 5 Luglio 2022 di Raffaella Ascione
L'Afragolese piazza i primi tasselli: Acampora e Picascia alla corte di Cioffi

Comincia a prender forma l’Afragolese di Cioffi. Dopo la conferma del bomber Longo, il club di Niutta ha annunciato due volti nuovi. Sono quelli di Marco Picascia e Gennaro Acampora.

Picascia, difensore classe 1994, è reduce da un’esperienza in forza al Cassino. In precedenza, importanti trascorsi in serie C con Arzanese, Tuttocuoio e Rimini, ed in serie D con Foggia, Taranto, Cavese, San Donato Tavernelle e Pomigliano.

«Mancino naturale, Picascia è arruolabile sia al centro del pacchetto difensivo, sia sulla corsia laterale di sinistra».

Arriva invece dal Nola Gennaro Acampora, centrocampista classe 1989. «Capitano ed autentico beniamino della formazione bruniana nel corso degli ultimi tre anni», Acampora vanta trascorsi con – tra gli altri – Matera, Turris, Potenza, Monza, Ascoli, Paganese ed Avellino. «Abile nel classico ruolo di play davanti alla difesa, il nuovo faro del centrocampo rossoblù, ha già le idee ben chiare», annuncia il club. «L'Afragolese è una società che negli ultimi anni ho sempre ammirato. Era arrivato per me il momento di una nuova esperienza e sono onorato di poter entrare a far parte di questa famiglia»: queste le sue prime parole da calciatore rossoblù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA