Nocerina, playoff ancora possibili:
Talamo, dedica speciale per il poker

Lunedì 16 Maggio 2022 di Giuliano Pisciotta
Nocerina, playoff ancora possibili: Talamo, dedica speciale per il poker

Ultimi 90 minuti per sperare di agganciare in extremis i playoff, dopo aver praticamente stazionato quasi per l'intera stagione nelle prime cinque posizioni di classifica del girone H di Serie D. La Nocerina non sarà però artefice del suo destino, almeno non completamente.

La classifica al penultimo turno della stagione regolare vede i rossoneri a pari punti con la Casertana, ma sotto per i peggiori risultati negli scontri diretti. Pesa come un macigno l'immeritata sconfitta casalinga nella gara d'andata. E dunque occorrerà vincere a Bitonto e sperare che i falchetti non battano il San Giorgio, che ancora rischia la retrocessione diretta in Eccellenza.

Non è una combinazione semplice, in primis per la caratura di un Bitonto che ha viaggiato anche da capolista e ha comunque conteso a lungo il primato al Cerignola, poi letteralmente decollato verso la Serie C. L'obiettivo iniziale è ancora possibile, così come confermato dall'attaccante Nicola Talamo, assoluto protagonista della vittoria di ieri contro il Casarano.

«Non avevo mai segnato 4 gol in una sola partita e quindi per me questa resterà una gara indimenticabile. Voglio dedicarla in primis a mia figlia e mia moglie e poi anche ai miei familiari che mi sono sempre vicini».

Mister Spica ha espresso il desiderio di «concludere la stagione nel migliore dei modi. Contro il Casarano abbiamo comunque collezionato qualche palla-gol anche nel primo tempo, ma sarebbe stato assurdo perdere anche questa partita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA