Turris, Vacca e Addessi battono cassa:
club condannato a pagare 5mila euro

Mercoledì 27 Novembre 2019 di Raffaella Ascione
Sono stati tra i protagonisti della passata stagione, tanto che in estate, quando entrambi hanno scelto di cogliere l’opportunità di prendersi subito la serie C legandosi a Cavese e Picerno, si sono congedati da Torre del Greco e dalla Turris con accorati messaggi via social. I nomi di Simone Addessi e Raffaele Vacca figurano oggi nel comunicato relativo alle ultime determinazioni della Commissione Accordi Economici. Nella seduta del 14 novembre, il Collegio ha infatti disposto l’accoglimento dei ricorsi presentati dall’attaccante e dal centrocampista: i due hanno rivendicato un credito nei confronti della Turris per 2.500 euro ciascuno, a titolo di residuo rispetto al compenso pattuito per la passata stagione (17.500 euro per Addessi e 20mila euro per Vacca). La Commissione, ritenendo provate e dunque fondate entrambe le pretese, ha condannato il club a pagare le rispettive somme – per un totale di 5mila euro – nel termine tassativo di 30 giorni dalla comunicazione del provvedimento. © RIPRODUZIONE RISERVATA