Turris, luci verso il Liguori:
partito dalla Cina il carico con i nuovi fari

Martedì 19 Maggio 2020 di Raffaella Ascione
È partito ieri (18 maggio) dalla stazione di Xi’an – città capoluogo della provincia di Shaanxi, nella Cina centrale – il treno merci che trasporta il carico di fari destinati all’Amerigo Liguori di Torre del Greco. La comunicazione, che autorizza Comune e Turris a tirare un autentico sospiro di sollievo, è giunta proprio nella giornata di ieri al competente ufficio comunale. Il materiale (sistemato in cento scatoloni) viaggerà per venti giorni – come chiarito già la scorsa settimana – con destinazione Milano; lì sarà poi prelevato ed inviato a Torre del Greco.

Nel frattempo, la Turris e l’intera città restano in trepidante attesa del Consiglio Federale di domani, chiamato a pronunciarsi – tra l’altro – sullo stop definitivo dei campionati dilettantistici; toccherà poi al Consiglio Direttivo della Lega Dilettanti ufficializzare il pass per la categoria superiore in favore delle nove capolista di ciascun girone di serie D. A questo punto si aprirà un’altra fase, quella del confronto (che comincerà già domani in Consiglio Federale) sulla riforma dei campionati: appare ormai inevitabile una revisione dei format, ma su portata e sostanza della riforma – con particolare riguardo al regime della terza serie – la discussione si preannuncia rovente. © RIPRODUZIONE RISERVATA