Il Napoli liquida 2-0 il Rijeka:
Politano e Lozano in gol per Diego

Giovedì 26 Novembre 2020

Il Napoli batte 2-0 il Rijeka in un match valido per la quarta giornata del gruppo F di Europa League disputato allo stadio San Paolo. A decidere il match l'autorete di Anastasio al 41' e il gol di Lozano al 75'. Nell'altro match del gruppo pareggio per 0-0 tra gli olandesi dell'AZ Alkmaar e gli spagnoli della Real Sociedad. Nella classifica del girone gli azzurri sono primi con 9 punti, 2 in più di AZ e Real Sociedad, fanalino di coda senza punti e già eliminato il Rijeka.

LA PARTITA IN DIRETTA 

Prima di scendere in campo il Napoli si è riscaldato con in sottofondo una playlist dedicata a Diego Maradona. Si inizia con 'Live is Life' degli Opus, come nel riscaldamento prima della semifinale di Coppa Uefa contro il Bayern Monaco nel 1989, quando il Pibe de Oro si mise a palleggiare, incantando il mondo. Dopo si alzano le note de 'La mano de Dios', resa celebre dallo stesso Maradona che la canta nel celebre film-documentario di Emir Kusturica.

Azzurri dunque in campo con una maglia speciale con il numero 10 di Diego Maradona, con la quale i giocatori osserveranno il minuto di silenzio in onore del Pibe de Oro, per poi tornare alle maglie regolari al fischio d'inizio della partita.

 

In avvio subito occasione per Elmas che spara alto sulla traversa. Ci riprova Demme, ma la palla non gira bene. Al 22' tiro di Petagna da fuori, tra le braccia del portiere croato. Tocca a Politano con la punta avere una ghiotta chance ma la palla non entra in porta. Al 33' buona ripartenza del Rijeka che sfiora il vantaggio con Muric. Ma il gol se lo fa parare un minuto dopo Di Lorenzo lasciato solo in area croata. Al 40' Zielinski al bacio per Politano che insacca il gol del vantaggio. Il Rijeka non sta a guardare e impegna Meret negli ultimi minuti di gioco. 

 

Nella ripresa un buon tentativo di Demme potrebbe portare al raddoppio. Non entusiasma il gioco degli azzurri, che più volte soffrono l'organizzazione dei croati. Entrano Insigne e Lozano per Zielinski e Politano. Poi Lobotka e Mertens per Demme ed Elmas. Petagna e Maksimovic si divorano il raddoppio. Poi Lozano la chiude al 74' lasciato solo al limite dell'area, su grande imbucata d'Insigne. Entra anche Fabian e si torna al 4-3-3. Insigne e Lobotka vanno vicinissimi al terzo gol. Termina così, con tre punti molto importanti in chiave qualificazione. 

 
 
 
Video

NAPOLI (4-2-3-1)

Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Bakayoko, Demme; Politano, Zielinski, Elmas; Petagna.

All. Gattuso

RIJEKA (4-2-3-1)

Nevistic; Galovic, Veljoski, Smolcic, Tomecak; Cerin, Loncar; Muric, Andrijasevic, Stefulj; Yateke.

All. Rozman

Ultimo aggiornamento: 27 Novembre, 08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA