Matilda De Angelis al Festival di Sanremo: «Il bello di essere un’attrice è potersi trasformare»

Martedì 2 Marzo 2021
Video

Primadonna dell’Ariston nella serata inaugurale di Sanremo 2021, Matilda De Angelis stupisce per simpatia e spontaneità. «Sono contenta ed emozionata di essere qui. – racconta in conferenza stampa – La prima volta che ho visto il palco mi sono messa a piangere. Seguo Sanremo da sei, sette anni perché sono cresciuta senza tv: guardavo solo i cartoni animati prima della scuola e i film». «Nel mondo del cinema ci chiedono di essere patinate, eleganti e belle, una narrazione che ci ha rotto le scatole – continua la De Angelis – Questo palco è un palco di rivincita, una letterona d’amore per il mondo dell’arte». Prima ancora del cinema, però, è stata la musica a farsi spazio nella vita di Matilda: «Mi fa strano essere a Saremo: ho un background fricchettone ma il bello di essere un’attrice è potersi trasformare. Oltre alle playlist per la mia vita di tutti i giorni, uso la musica per entrare nei miei personaggi».

Music: «Perception» from Bensound.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA