Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Renato Pozzetto: «Mi aspettavo il David di Donatello, ma non me l'hanno dato»

Lunedì 17 Maggio 2021
Video

Renato Pozzetto, intervistato da Francesca Fialdini a Da Noi...a Ruota Libera su Rai1, si toglie un sassolino dalla scarpa: «Lasciami dire che ero al David di Donatello e aspettavo un premio che non mi hanno dato - e continua ironico - ah no, il portafoglio mi è rimasto». L'attore, dopo aver ringraziato il regista Pupi Avati per averlo voluto nel film “Lei mi parla ancora” conclude: «Leggendo il copione mi sono emozionato, il film era abbastanza tosto in alcuni momenti ma mi sono detto che sarei stato capace di recitare quel ruolo e così è stato». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA