EDITORIALE

di Titti Marrone

Delirio appropriativo, vertigine di gelosia, smania di possesso assoluto: per quanto ci si possa sforzare di cercare categorie interpretative allo sparo fatto esplodere sulla faccia di una ragazzina di quindici anni, nessun movente logico può dirsi collegabile al gesto compiuto dall’uomo del Foggiano autore dell’aggressione a mano armata alla figlia della sua ex pronta per la scuola. Uno sparo in pieno viso alla ragazza, poi...

... continua

Glocal
Global
Le altre notizie
  SEGUI
IL MATTINO
       
promo shop
Facile.it
Napoli Style
Le Light
Il cielo oggi vi dice che...
Branko legge e racconta le parole delle stelle, segno per segno...
ANIMALANDO
NAPOLI SMART
MANGIA e BEVI
GOSSIP
QUICKMAP