Chihuahua catturato da un gabbiano, la svolta macabra: «È stata trovata una zampina sul tetto»

Chihuahua catturato da un gabbiano, la svolta macabra: «È stata trovata una gambina sul tetto» (foto Ansa/Facebook)
Chihuahua catturato da un gabbiano, la svolta macabra: «È stata trovata una gambina sul tetto» (foto Ansa/Facebook)
di Emiliana Costa
Domenica 28 Luglio 2019, 15:42 - Ultimo agg. 29 Luglio, 00:36
3 Minuti di Lettura

Su Leggo.it le ultime novità. Gizmo, 4 anni, è il piccolo chihuahua catturato e "rapito" da un gabbiano una settimana fa. Leggo aveva riportato il disperato appello della proprietaria del cagnolino. Ora la macabra scoperta. «È stata trovata una gambina sul tetto».

Chihuahua catturato e "rapito" da un gabbiano: l'appello della padrona per trovarlo

Il ritrovamento è avvenuto a Totnes, in Inghilterra. A sei miglia dalla casa di Gizmo. Come riporta il Sun, gli esperti stanno analizzando una gambina con peli che potrebbe essere riconducibile al chihuahua catturato. Rebecca Hill, 24 anni - questo il nome della proprietaria - sta aspettando i risultati del test ed è sotto choc.



A fare la macabra scoperta, Natalie Williams, 29 anni, su un tetto colonizzato da gabbiani e disseminato di detriti di animali morti. Ecco le parole della ragazza: «Venerdì ho trovato quello che può essere descritto solo come una gamba di un mammifero su una scala antincendio sul retro. Ho pensato subito a Gizmo perché sembra appartenere a un cane. Spero davvero di sbagliarmi». Il piccolo arto è stato affidato ai veterinari per un esame dettagliato. ​Rebecca è stata informata della scoperta ma è troppo sconvolta per commentare.

Gli esperti avvertono che i gabbiani diventano aggressivi in ​​questo periodo dell'anno perché vogliono proteggere i loro neonati. Era stato il fidanzato di Rebecca a vedere il volatile "rapire" il piccolo Gizmo. E ora la speranza di ritrovare il piccolo chihuahua vivo è appesa a un filo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA