Rogo in una residenza per immigrati
due feriti in Irpinia: erano positivi

Giovedì 30 Dicembre 2021
Rogo in una residenza per immigrati due feriti in Irpinia: erano positivi

Incendio in tarda serata Prata Principato Ultra. Intorno alle 22 i vigili del fuoco di Avellino sono intervenuti a Prata di Principato Ultra, in via Tavernanova, dove in una residenza per immigrati si è sviluppato un incendio al primo piano dello stabile.

La sala operativa del Comando Provinciale ha inviato sul una squadra supportata da un'autobotte e un'autoscala. 

I due feriti sono risultati positivi al Covid. Il giovane di 20 anni, originario del Gambia, ricoverato in prognosi riservata dopo essersi lanciato dal quinto piano della palazzina per sfuggire alle fiamme e il dipendente della cooperativa che gestisce il centro, un 28enne della provincia di Napoli, rimasto lievemente intossicato, sono risultati positivi al tampone somministrato dai sanitari dell'ospedale «Moscati» di Avellino. La notizia ha fatto scattare l'allarme dopo il trasferimento degli altri 52 ospiti presso un'altra struttura di accoglienza della provincia. Si stanno predisponendo tutte le attività necessarie per monitorare la situazione ed impedire un allargamento del contagio. 

Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre, 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA