Uccise agricoltore
pena ridotta in Appello

Ridotta la pena di un anno e due mesi dalla Corte di Appello di Napoli per il romeno Sorinel Maricel Cojoc, di 33 anni, che il 9 luglio del 2010 aveva violentemente aggredito l’agricoltore Antonio Pisano, di 52 anni, residente a San Leucio del Sannio. Pisano era deceduto dopo un ricovero presso l’ospedale Rummo. I giudici di Appello hanno condannato il rumeno a 14 anni e dieci mesi. In primo grado l’imputato dalla Corte di Assise di Benevento aveva avuto una condanna a sedici anni. I magistrati hanno ritenuto l’uomo responsabile di omicidio preterintenzionale nonché di furto, ma non di rapina come gli era stato contestato. Lo ha difeso l’avvocato Alberto Simeone.

Giovedì 4 Giugno 2015, 01:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP