Amazon, oltre 60 milioni di prodotti venduti da pmi italiane in un anno

Mercoledì 4 Novembre 2020

Sono oltre 14.000 le pmi italiane che vendono su Amazon e nel 2019 hanno registrato vendite all’estero per più di 500 milioni di euro. Di queste, circa 600 hanno superato 1 milione di dollari di vendite. In media hanno realizzato ricavi di oltre 75.000 euro ciascuna e hanno venduto più di 100 prodotti al minuto. Dal giugno 2019 a maggio 2020 le pmi italiane attive su Amazon hanno venduto più di 60 milioni di prodotti, in crescita rispetto ai 45 milioni venduti nello stesso periodo l'anno precedente. E questo nonostante l'emergenza Covid. E' quanto emerge dal Report 2020 sul successo delle Pmi italiane che indaga il periodo che va dal 1 giugno 2019 al 31 maggio 2020 e tocca anche i tre mesi economicamente più duri del lockdown.

Tornando alla top ten delle regioni italiane con il più alto numero di imprenditori digitali presenti su Amazon. Dopo
Lombardia e Campania (entrambe con oltre 2.000 aziende) seguono Lazio (più di 1.500), Puglia e Veneto ( più di 1000 aziende). Quanto alle vendite all'estero dopo le pmi di Campania e Lombardia (con più di 75 milioni di euro),
seguono Lazio (con più di 50 milioni), Veneto, Piemonte, Toscana e Puglia (con più di 30 milioni).

«Le piccole e medie imprese rappresentano un pilastro fondamentale del tessuto sociale e imprenditoriale del nostro Paese, una risorsa che, attraverso l’e-commerce, può raggiungere e soddisfare una domanda ancora più ampia di clienti” - commenta Ilaria Zanelotti, direttore Seller services di Amazon in Italia -. Le realtà che avevano già adottato una strategia multicanale hanno trovato in Amazon e nell’e-commerce lo strumento per ampliare la base clienti e diversificare, per riuscire ad affrontare al meglio le sfide. Ne sono una testimonianza concreta le performance descritte nel Report che presentiamo oggi».

Ultimo aggiornamento: 17:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA