Guerra dazi, Stati Uniti e Unione europea trovano l'accordo. Von der Leyen: «Fine della disputa»

Martedì 15 Giugno 2021
Guerra sui dazi, Stati Uniti e Unione europea trovano l'accord. Von der Leyen: «Fine della disputa»

Oggi arriverà l'annuncio dell'accordo per la sospensione dei dazi legati al contenzioso sui sussidi ad Airbus e Boeing tra Usa e Ue per i prossimi 5 anni. Questo accordo dovrà dare alle parti il tempo per trovare un nuovo accordo, questa volta definitivo, sul lungo periodo che metterà fine ad una disputa sconveniente per entrambe le parti. Sull'annuncio che arriverà oggi si è espressa la Rappresentante Usa al Commercio, Katherine Tai, che ha descritto l'accordo come una possibilità per avere un litigio in meno con l'Unione europea: «L’annuncio di oggi risolve un attrito di lunga data nel rapporto Usa-Ue». 

 

Dazi, si prospetta la fine della guerra fra USA e UE

 

Von der Leyen: «Fine della disputa dopo molti anni»

Von der Leyen aveva annunciato che l'accordo era imminente già stamani, durante la conferenza stampa sul summit Ue-Canada: «Sono molto positiva - ha detto von der Leyen - sul fatto che troveremo un accordo oggi sulla disputa Boeing-Airbus nelle nostre conversazioni con gli amici americani». «Mi ricordo bene - ha aggiunto - quando ho avuto la prima telefonata con il presidente Joe Biden, doveva essere febbraio, che a quel punto avevamo concordato di trovare una soluzione per questa disputa». «Non dobbiamo sottovalutare la cosa - ha continuato - è la disputa commerciale più lunga nella storia della World Trade Organization, è nel nostro comune interesse risolverla e sono convinta che oggi produrremo un risultato», ha concluso. L'accesso al vertice Ue-Usa, in corso a Bruxelles, è stato interdetto alla maggior parte dei corrispondenti dal Consiglio, adducendo ragioni sanitarie, fatta eccezione per alcuni media.

 

Dombrovskis: «Intesa  Airbus e Boeing»

«Buone notizie abbiamo un accordo tra Airbus e Boeing al vertice Ue-Usa». Così il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis su Twitter. «Questo prova che la relazione Transatlantica di muove ad un nuovo livello. Ora abbiamo tempo e spazio per trovare una soluzione duratura, mentre risparmiamo miliardi di dazi elle nostre imprese». l vicepresidente esecutivo della Commissione europea, Dombrovskis, e la rappresentante per il commercio degli Stati Uniti Katherine Tai hanno raggiunto l'intesa su Airbus-Boeing, trasformando quasi 17 anni di controversie in una piattaforma collaborativa che guarda avanti, per affrontare questioni bilaterali e sfide globali, si legge in una nota della Commissione europea. Entrambe le parti cercheranno ora di superare le differenze di vecchia data al fine di evitare futuri contenziosi e preservare condizioni di parità tra i nostri produttori di aeromobili e lavoreranno anche per prevenire l'insorgere di nuove divergenze.

 

Non è il primo accordo

Non si tratta della prima distensione fra Usa e Ue:  già una settimana fa le due superpotenze si sono proposte di impegnersi a mettere fine alle loro lotte commerciali in corso in particolare con l'eliminazione dei dazi sull'acciaio e l'alluminio entro la fine del 2021. Già la scorsa settimana si andava verso una soluzione anche la disputa fra Airbus e Boeing che oggi trova compimento.

Joe Biden al G7, la gaffe sulla "Raf" che fa infuriare gli inglesi. Tabloid scatenati: «È anziano»

 

Ultimo aggiornamento: 16 Giugno, 10:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA