Natale, nuovo Dpcm. In Veneto e Lazio confermato il veto alle uscite serali. E nel weekend stop al commercio

Sabato 21 Novembre 2020
​Natale, nuovo Dpcm. In Veneto e Lazio confermato il veto alle uscite serali. E nel weekend stop al commercio

Niente shopping nei fine settimana e no a cene e aperitivi anche durante le festività. Mentre l’esecutivo ragiona sull’opportunità di un mini-allentamento a partire dal 3 dicembre, Lazio e Veneto (entrambe gialle) pensano ad una strategia più conservativa. L’idea infatti è quella di disinnescare con delle ordinanze regionali le eventuali aperture stabilite dal governo per mantenere lo status quo (e la curva dei contagi entro i limiti della zona gialla). Tradotto: niente cene fuori, neanche durante le festività. Anzi, ieri sera Nicola Zingaretti ha già firmato un provvedimento con altre restrizioni in vigore da oggi fino al 30 novembre che prevede la chiusura di attività commerciali e supermercati alle 21.

LEGGI ANCHE --> Natale, nuovo dpcm: tutte le regole, dal cenone (vietato), a parenti, spostamenti e shopping a "fasce"


Per bar e ristoranti quindi resteranno in piedi le regole attuali. Per cui chiusura alle 18, asporto consentito fino alle 22 (senza possibilità di consumare il pasto fuori dal locale per evitare assembramenti) e consegne a domicilio fino a mezzanotte. Niente via libera a nuovi orari né tanto meno alle temute tavolate (anche tra familiari) all’interno dei locali che, anzi, dovranno mantenere gli ingressi contingentati in base allo spazio a disposizione ed evitare di far sedere al tavolo più di 4 persone. Una sola deroga in tal senso potrebbe arrivare per la notte tra il 24 e il 25, ma non è ancora chiaro in che modo sarà gestita. Così come non è ancora del tutto chiaro cosa accadrà per i negozi. Se la chiusura nei week end appare quasi definita, resta da capire se nel Lazio e in Veneto ci saranno o meno provvedimenti regionali anti-aperture serali (a livello nazionale si studia infatti la possibilità di lasciarli aperti dalle 8 alle 22). Anzi Zaia punta a mantenere anche le altre restrizioni ad hoc adottate in queste settimane: dal divieto di passeggiare in centro alle fasce orarie (dalle 8 alle 10 del mattino) per gli acquisti degli over 65 al supermercato. 
 

Ultimo aggiornamento: 16:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA