Uruguay, l'Escobar italiano tornerà libero per un cavillo: è tra i più potenti boss del narcotraffico

di Ilario Filippone

IL PERSONAGGIO Un mammasantissima del narcotraffico mondiale è in procinto di lasciare il carcere, per un pasticcio giudiziario. Si tratta di Rocco Morabito, 52 anni, indicato dagli inquirenti come il Pablo Escobar italiano arrestato in Uruguay dopo un lungo periodo di latitanza. LA CARATURA Dopo la cattura, avvenuta a Montevideo, la Procura generale di Reggio Calabria aveva chiesto la consegna del boss, ma la sentenza di estradizione del giudice uruguagio non è arrivata entro i termini di legge, così ora il detenuto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 24 Giugno 2018, 11:16 - Ultimo aggiornamento: 25 Giugno, 10:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP