Cavalcavia di Napoli Est, si lavora anche di domenica: strada chiusa e altri divieti

Sabato 27 Novembre 2021 di Alessandro Bottone
Cavalcavia di Napoli Est, si lavora anche di domenica: strada chiusa e altri divieti

Una domenica di super lavori nella zona orientale di Napoli. Nonostante il giorno festivo il cantiere per l’abbattimento del viadotto in via delle Repubbliche Marinare sarà operativo per tutta la giornata, a partire dalle 7 del mattino, con un piano traffico ad hoc.

Proprio domenica 28 novembre gli interventi entrano in una particolare fase della demolizione: si lavora sulla soletta a sbalzo dell’impalcato sud del viadotto. Una operazione complessa e delicata che ha richiesto la pubblicazione di una specifica ordinanza da parte del Servizio ‘Viabilità e traffico’ e della Direzione della VI municipalità del Comune di Napoli. Difatti, per evitare condizioni di pericolo ai pedoni e a coloro che sono alla guida il tratto di via delle Repubbliche Marinare in direzione San Giorgio a Cremano sarà chiuso al traffico dalle ore 7 alle 19, eccetto per residenti. Il divieto di transito veicolare riguarda anche via Volpicella (in direzione via Repubbliche Marinare, nel tratto compreso tra via Figurelle e via Repubbliche Marinare) e via Raffaele Testa (tratto compreso tra via Granata e via Volpicella, eccetto per i veicoli dei residenti). Misura estesa anche ai veicoli superiori a 3,5 tonnellate in direzione paesi vesuviani sul tratto compreso tra il cavalcavia via Argine e via Volpicella.

Video

Il piano prevede altre misure. Innanzitutto è stato istituto il senso unico alternato in via Figurelle. Inoltre, per chi proviene da via Granata sarà obbligato a svoltare a sinistra all’incrocio con via Testa. Obbligo di svoltare a sinistra anche per chi proviene da strada comunale Ottaviano all’incrocio con via Figurelle. Tutti i veicoli che provengono dal centro città e hanno intenzione di raggiungere il cuore del quartiere Barra o i paesi vesuviani limitrofi arrivati all’inizio del cantiere potranno proseguire in via Volpicella, via Granata, via Imparato per poi immersi in corso San Giovanni e, quindi, imboccare via Protopisani così da rientrare sul tratto successivo di via delle Repubbliche Marinare.

Spetta alla polizia municipale e alle altre forze dell’ordine la vigilanza per la corretta osservanza dell’ordinanza che sarà in vigore soltanto il 28 novembre 2021 dalle 7 alle 19. All’impresa, invece, l’installazione della segnaletica adeguata. Persa efficacia tale dispositivo diventa operativo quello emesso nei giorni scorsi. La demolizione del cavalcavia di via delle Repubbliche Marinare andrà avanti fino a metà marzo del 2022. Successivamente sarà necessario lavorare sulla carreggiata. Gli spazi riqualificati  - con parcheggi, lingue di verde e giostre - dovrebbero essere consegnati alla città a maggio del prossimo anno.

Sono giorni delicati per la viabilità di Napoli Est vista la prossimità delle feste natalizie e l’aumento dei veicoli in giro. Nella zona orientale, oltre per l’abbattimento del viadotto, si lavora anche lungo corso San Giovanni dove il cantiere è stato esteso ed è stato imposto il limite di venti chilometri orari. Meno spazio per il transito e meno posteggi per residenti e passanti: circostanze che creano particolari disagi specie nei giorni di maltempo e nelle ore di punta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA