Scommesse abusive e documenti falsi, arrestato gestore sala giochi Afragola

Giovedì 16 Settembre 2021
Scommesse abusive e documenti falsi, arrestato gestore sala giochi Afragola

I carabinieri della stazione di Afragola hanno arrestato per possesso di documenti di identità falsi un 48enne già noto alle forze dell'ordine. I carabinieri insieme al personale dell’agenzia delle dogane e dei monopoli sono entrati in un’agenzia di scommesse a via Santa Maria. Il gestore del punto scommesse, 48enne, alla vista dei militari, ha tentato di nascondere in un cassetto due carte di identità e una patente di guida. I tre documenti, poi sequestrati, sono risultati falsi.

Video

I carabinieri e il personale dell’agenzia delle dogane hanno, inoltre, constatato che l’uomo era sprovvisto delle previste autorizzazioni del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. Ad aggravare la situazione, il fatto che l'uomo facesse giocare altri con il suo conto. È stato così denunciato per esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse, e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA