Alessandra Madonna, il fidanzato assassino condannato a 8 anni: la Procura fa ricorso in Cassazione

Martedì 29 Ottobre 2019 di Ferdinando Bocchetti
Alessandra Madonna, il fidanzato assassino condannato a 8 anni: la Procura fa ricorso in Cassazione

Omicidio di Alessandra Madonna, il procuratore generale Carmine Esposito presenta ricorso in Cassazione.
 


La decisione della Procura arriva dopo la lettura delle motivazioni alla base della sentenza pronunciata dalla Corte d'Assise d'Appello di Napoli. Qualche mese fa i giudici condannaro l'ex fidanzato di Alessandra, Giuseppe Varriale, a otto anni e due mesi di reclusione per omicidio preterintenzionale.

LEGGI ANCHE «Fu omicidio preterintenzionale», il fidanzato della ballerina napoletana condannato a otto anni

Giuseppe, secondo la Corte, sapeva che la 24enne si era «aggrappata alla sua auto e non poteva non sapere che accelerando avrebbe potuto mettere a rischio l'incolumità della ragazza», morta a Mugnano la notte tra il 7 e l'8 settembre di due anni fa. 

LEGGI ANCHE Un cartellone in strada per ricordare Alessandra, la ballerina investita e uccisa nel Napoletano

Ultimo aggiornamento: 20:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA