Camorra, soldi a un carabiniere nel Napoletano: il pm chiede 4 anni e 2 mesi per il boss Cerullo

Martedì 4 Maggio 2021 di Ferdinando Bocchetti
Camorra, soldi a un carabiniere nel Napoletano: il pm chiede 4 anni e 2 mesi per il boss Cerullo

Il pubblico ministero Maria Di Mauro, in forza alla Procura di Napoli, ha chiesto 4 anni e 2 mesi di reclusione per Sabatino Cerullo, alias Ciccio Pertuso, esponente di spicco del clan Polverino. Cerullo, che ha optato per il rito abbreviato, è accusato di aver corrotto un carabiniere, un tempo in servizio presso la caserma di Marano. Per il militare dell'Arma, invece, si procede con il rito ordinario. L'indagine scaturisce dalle dichiarazioni di un collaboratore di giustizia e da un'intercettazione ambientale. Cerullo è detenuto (per altri reati) da oltre 10 anni. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 18:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA