Suicidio a Napoli nel teatro Bellini, attrice si toglie la vita: «Non posso andare avanti»

Venerdì 25 Giugno 2021 di Leandro Del Gaudio
Suicidio a Napoli nel teatro Bellini, attrice si toglie la vita: «Non posso andare avanti»

Non ce l'ha fatta a superare il travaglio interiore, non ce l'ha fatta a trovare uno spiraglio di luce in grado di farla guardare in avanti. Si è tolta la vita. E lo ha fatto all'interno del teatro Bellini, dove era allieva della Bellini factory, accademia professionale per aspiranti attori. Se ne è andata in questo modo, Elvira Carpentieri, a soli 22 anni, nel pieno di una giovinezza vissuta con profonda sensibilità e rispetto verso gli...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 26 Giugno, 08:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA