Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Italia-Panama, riconsegnati due vasi trafugati all'ambasciatrice Ana Maria Reyes

Sabato 25 Giugno 2022
Italia-Panama, riconsegnati due vasi trafugati all'ambasciatrice Ana Maria Reyes

Il comandante di carabinieri per la tutela del Patrimonio Culturale, generale Roberto Riccardi, ha restituito ieri all'ambasciatrice di Panama in Italia Ana Maria Reyes, due reperti archeologici che erano stati trafugati e sono stati recuperati dai nuclei di Napoli e di Cosenza. Si tratta in particolare di un vaso in terracotta policroma e decorazioni tipiche dello stile Maracas appartenente alla cultura del Gran Coclè (850-1000 d.C.), che era stato recuperato dai militari a Cosenza nell'ambito di un'operazione contro il traffico internazionale di beni archeologici, e di un vaso precolombiano in ceramica sequestrato insieme ad altri reperti a un privato nel Comune di San Giuseppe Vesuviano.

 Alla cerimonia erano presenti il ministro del governo panamense, Janaina Isabel Tewaney Mencomo, il viceministro degli affari multilaterali e della cooperazione internazionale del Panama, Ana Luisa Castro Novey, e il ministro Consigliere d'Ambasciata, Wilson Dawson.

© RIPRODUZIONE RISERVATA