Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Omicidio a Napoli oggi: 28enne con precedenti ucciso con cinque colpi di pistola alla testa

Mercoledì 18 Maggio 2022
Omicidio a Napoli oggi: 28enne con precedenti ucciso con cinque colpi di pistola alla testa

Un uomo di 28 anni è stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Napoli in via Contieri, nel quartiere Soccavo, periferia occidentale di Napoli.

L'uomo, Emanuele De Angelis, con precedenti penali, è stato trovato dalla polizia a terra in un giardinetto condominiale. Ad un primo esame, De Angelis, è stato colpito da cinque proiettili alla testa. 

 

La polizia sta ricostruendo i contatti di De Angelis con i clan dell'area occidentale, tra i quali è in atto da settimane una faida a colpi di ferimenti e omicidi.

Nel pomeriggio di ieri 15 colpi di pistola sono stati esplosi in via Palazziello, nello stesso quartiere di Soccavo, contro Antonio Ernano, 44 anni, cognato del boss Alfredo Vigilia, soprannominato «'o niro». Ernano, intercettato dai sicari mentre era n auto con la moglie , è riuscito a fuggire ed è rimasto ferito a un gluteo da un proiettile. La polizia sta indagando sulla possibile connessione tra i due episodi.

Ultimo aggiornamento: 18:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA