Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Piano di Sorrento, furto in farmacia
ad aprile: arrestato un 23enne

Venerdì 15 Luglio 2022
Piano di Sorrento, furto in farmacia ad aprile: arrestato un 23enne

Entrarono in una farmacia di Piano di Sorrento e mentre uno distraeva il titolare, l'altro portava via merce per quasi mille euro. A distanza di tre mesi dai fatti, avvenuti lo scorso 12 aprile, oggi la svolta: i carabinieri della compagnia di Sorrento hanno infatti arrestato un giovane napoletano di 23 anni in esecuzioni di un'ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina.

L'uomo, in concorso con un'altra persona, anch'essa destinataria della medesima misura cautelare ma al momento irreperibile, è accusato di furto aggravato. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, i due entrarono nella farmacia posta nel pieno centro della città e mentre uno distraeva l'esercente chiedendogli informazioni, l'altro si impossessava di alcuni prodotti cosmetici esposti al pubblico.

Video

«L'analisi dei video acquisiti dai sistemi di videosorveglianza cittadini e privati - spiega il procuratore della Repubblica di Torre Annunziata, Nunzio Fragliasso - corroborata dalle informazioni assunte nell'immediatezza dei fatti presso i denunciati, unitamente ai riconoscimenti effettuati, ha consentito di ricostruire la dinamica dell'evento e di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dei due indagati». Dopo le formalità di rito, il ventitreenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA