Pozzuoli, spuntano le anatre anti-melma
nel tempio di Serapide

Giovedì 2 Settembre 2021 di Antonio Cangiano
Pozzuoli, spuntano le anatre anti - melma nel tempio di Serapide

Cinque simpatiche anatre, si aggirano tra i ruderi del Tempio di Serapide a Pozzuoli. L'insolita scena, si ripete da qualche settimana, quando sono state avvistate per la prima volta.

Migrate, molto probabilmente da una colonia poco distante, nei pressi del porto di Pozzuoli, le anatre, appartenenti alla specie dei Germani reali, con i loro agitarsi, sembrano contribuire a diradare alghe e piante acquatiche che crescono spontaneamente all'interno della vasta area archeologica puteolana.

Un espediente naturale che si spera sortisca effetti duraturi.

 

Il Germano reale è la più diffusa tra le specie di anatre selvatiche. Trascorre gran parte della giornata sull'acqua nei pressi della terraferma. I suoi ambienti ideali sono paludi, stagni, laghi e fiumi, circondati da porzioni di terreno necessari per sistemarvi il nido e sorvegliarlo.

Ultimo aggiornamento: 15:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA