Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

San Sebastiano: divampa l'incendio
in un appartamento, uomo salvato

Lunedì 13 Dicembre 2021 di Valerio Di Salle
San Sebastiano: divampa l'incendio in un appartamento, uomo salvato

E' stata probabilmente una disattenzione, una candela lasciata accesa in assenza dei padroni di casa in un appartamento al primo piano, a provocare il grosso incendio che si è sviluppato in uno stabile di via degli Astronauti a San Sebastiano al Vesuvio.

Le fiamme sarebbero infatti partite da un'abitazione per poi espandersi lungo la rampa delle scale e hanno progressivamente interessato parte dell'edificio.

In alcuni punti il fuoco è divampato dalle finestre per oltre un metro. Per fortuna l'allarme è stato dato in tempo, non ci sono state gravi conseguenze per i residenti che sentendo odore di bruciato e vedendo le fiamme fuoriuscire dall'appartamento sono presto corsi via. Diverse persone però, tra i quali uomini della Polizia Municipale e dei Carabinieri, sono state costrette a ricorrere alle cure mediche dei sanitari per intossicazione da fumo. Momenti di tensione si sono poi vissuti per una persona rimasta intrappolata all'ultimo piano del palazzo. I Vigli del Fuoco arrivati dalla vicina stazione di Ponticelli sono però riusciti a trarre in salvo l'uomo intrappolato utilizzando un' autoscala. 

Dopo le prime verifiche quasi tutti i sedici nuclei familiari presenti all'interno dello stabile sono potuti rientrare nei loro appartamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA