Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bollette, l'allarme del sindaco di Napoli Manfredi: «Per il Comune ​rincari del 60%»

Lunedì 19 Settembre 2022
Bollette, l'allarme del sindaco di Napoli Manfredi: «Per il Comune rincari del 60%»

«Si ipotizza un ulteriore incremento dei costi energetici: passando dai 41,2 milioni del 2021 a circa 66 milioni nel 2022 che significa il 60 per cento in più. Lo Stato al momento ci finanzia per circa 9-12 milioni di euro. Così diventa difficile sostenere questi costi energetici ed è quindi assolutamente necessario un sostegno del Governo ai Comuni». Lo dice all'Ansa il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, fornendo i dati dell'impatto che il caro energia ha sulle finanze dell'ente.

Manfredi ha ricordato che «in previsione dell'aumento dei costi energetici relativi a riscaldamento e illuminazione, in sede di bilancio, avevamo prudenzialmente aumentato la dotazione di ben 12,5 milioni passando dai 41,2 impegnati nel 2021 ai quasi 54 previsti per il 2022. Successivamente, in sede di assestamento, abbiamo iscritto in bilancio ulteriori 2,5 milioni di euro portando così a 15 milioni l'incremento per un totale di spesa prevista di 56 milioni. Ora si ipotizza un ulteriore incremento di 10 milioni».

Video

Ultimo aggiornamento: 20 Settembre, 07:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA