Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Forum lex, inaugurazione sede a Napoli con l'apertura dello sportello «Famiglia e minori»

Martedì 7 Giugno 2022
Forum lex, inaugurazione sede a Napoli con l'apertura dello sportello «Famiglia e minori»

L’associazione Forum lex nata da un progetto della criminologa Investigativa Iolanda Ippolito, ha in questi anni aperto sedi in gran parte delle Regioni Italiane. La sede Regionale e Provinciale della Campania sarà inaugurata il prossimo 11 Giugno alle ore 18.00 in Napoli in Via Luigi Volpicelli 145.

L’associazione -dichiara la Ippolito- nata nel mese di Ottobre del 2018 ha portato avanti in vari capoluoghi italiani il progetto pilota «Donne e Giustizia» volto alla prevenzione e contrasto della violenza di genere ed ha basato la sua attività principalmente sulle problematiche legate ai minori nell'ambito della prevenzione e contrasto dei preoccupanti fenomeni emergenziali dell'adolescenza, dall’isolamento iniziale alle difese autolesive, dalla trasgressività alla patologia dell'aggressività e ai comportamenti devianti. La sede Campana parte subito con l’apertura dello sportello socio-legale «Famiglia e Minori» e con il progetto «Piccoli Detective a Scuola di Criminologia» che coinvolgerà genitori e alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado e sarà realizzato in collaborazione con la criminologa investigativa Giuseppina Seppini, vicepresidente dell’associazione e referente della regione Piemonte e da professionisti dell’associazione delle varie realtà territoriali con comprovata esperienza sul campo.

«L’apertura dello sportello Famiglia e Minori - dichiara la Ippolito - è rivolto alle famiglie con disagi che nascono nell’ambiente socio/familiare, ove il disagio sociale ed economico del periodo pandemico, ha notevolmente incrementato i conflitti, principalmente correlati alla gestione dei minori e dei soggetti vulnerabili. A tal proposito l’associazione inserirà tra le proprie attività di prevenzione e contrasto ad ogni forma di violenza e disagio, percorsi di volontariato di clownterapia, coordinati dalla nostra referente nazionale Nunzia Orofino. Il progetto “Piccoli Detective a scuola di Criminologia” ha lo scopo di fornire -dichiara la Ippolito- a studenti dai 6 ai 14 anni gli strumenti adeguati per prevenire ogni forma di violenza ed evitare che il loro disagio emotivo si trasformi in disagio deviante, attraverso l’esame e lo studio di casi concreti al fine di far comprendere la pericolosità sociale e la fondamentale differenza tra la percezione e la realtà sotto un profilo multidisciplinare, psico-criminologico.

Forum lex sarà presente il prossimo 25 Giugno a Roma al Congresso Mondiale sulla “Psicologia Sociale contro ogni forma di discriminazione” “Orgogliosa di essere stata selezionata insieme alla criminologa Seppini, -dichiara la Ippolito- al Congresso Mondiale in rappresentanza dell’Italia, perché ritengo di fondamentale importanza il confronto e lo scambio di best practices su tematiche di alta rilevanza sociale, con la presentazione di relazioni che avranno lo scopo di fornire elementi di ricerca basilari per la crescita della nostra associazione»

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche