L'invasioni delle rondini: disperate per il freddo entrano nelle abitazioni di Ladispoli

L'invasioni delle rondini: disperate per il freddo entrano nelle abitazioni di Ladispoli. Ecco che cosa fare
ARTICOLI CORRELATI
di Emanuela Rossi

Ladispoli come Bodega Bay, California, nel 1963 set di “Uccelli”, fra i più cult  dei film cult di Alfred Hitchcock. Insomma, quasi, anche perché questa volta a essere terrorizzati non sono gli umani, ma i volatili, ovvero le rondini, disperate per il freddo inusuale di questi giorni.

E' in corso una vera e propria invasione di rondini in queste giorni negli appartamenti della cittadina sulla costa laziale. Tantissime le segnalazioni dei residenti che si sono ritrovati in casa i poveri volatili, in difficoltà per il freddo e quindi in cerca di cibo e di calore. Sul balcone, dietro ai motori di condizionatori e caldaie, persino nell’armadio nelle stanze da letto. Alcuni uccelli sono andati a incastrarsi dietro a mobili ed elettrodomestici. Durissimo lavoro per i volontari e le guardie ambientali per recuperare rondini e rondoni anche se molti esemplari non ce l’hanno fatta.
 


Un appello arriva dall’associazione animalista Argo di Ladispoli. “Stiamo notando in vari post su Facebook che molte rondini stanno entrando in crisi a causa dell’ abbassamento delle temperature e cercano ricovero dentro le case. Un consiglio che possiamo darvi è quello che chiunque trovi questi animali stremati da freddo e fame vanno riposti in una scatola di cartone con dei fori; la speciale “gabbia” va mantenuta in un ambiente leggermente riscaldato; gli animali vanno poi nutriti con acqua zuccherata per contrastare la disidratazione. Rondini e rondoni recuperano forza mangiando piccoli pezzi di carne cruda. Dopo queste semplici cure, rondini e rondoni, potranno essere liberati. Sempre che il tempo migliori in fretta”.
 
Giovedì 16 Maggio 2019, 19:10 - Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 13:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP