Sardegna, misterioso squalo senza pelle né denti: ecco di cosa si tratta

Domenica 30 Agosto 2020
Sardegna, misterioso squalo senza pelle né denti: ecco di cosa si tratta

Un misterioso squalo, che non presentava la pelle né i denti, è stato catturato in Sardegna ed ha subito attirato l'attenzione dei biologi marini. A studiare l'animale sono stati i ricercatori dell'università di Cagliari, che sono riusciti a identificarlo.

Lo squalo, di dimensioni ridotte, è risultato essere un piccolo esemplare di gattuccio boccanera (Galeus melastomus), privo di epidermide e denti. Si tratta di uno squalo abissale che, secondo i biologi, non sarebbe in grado di sopravvivere a lungo senza quel tipo di difese naturali, ma che è stato catturato ad una profondità di 500 metri.

Lo studio dei ricercatori sardi è stato pubblicato sulla rivista scientifica Fish Biology. L'animale ha già raggiunto l'età adulta e questo ha stupito non poco i biologi, non tanto per l'assenza di denti (questo tipo di squali ingoiano le loro prede senza masticarle), quanto per l'assenza di pelle superficiale, fondamentale per la protezione da altri predatori e dai parassiti.

Secondo i ricercatori, l'animale avrebbe perso lo strato superficiale della pelle per colpa dell'attività umana. Le ipotesi principali sono l'aumento della temperatura o dell'acidità delle acque del Mediterraneo. Non è esclusa che la rara condizione dell'animale sia congenita e risalente quindi già dalla nascita, ed è per questo che sono in corso nuovi studi sul misterioso squalo.

Ultimo aggiornamento: 16:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA