Muore di Covid in ospedale a Roseto degli Abruzzi: la moglie Antina, positiva, si lascia morire

Martedì 23 Marzo 2021 di Tito Di Persio
Dino stroncato dal Covid in ospedale: la moglie, positiva, si lascia morire

 Se ne sono andati insieme. Così come avevano vissuto. Un destino tragico e commovente quello dei coniugi Di Stefano di Roseto degli Abruzzi, uccisi dal Covid-19. Lui, Dino Di Stefano, 86 anni, è spirato nel reparto Covid dell’ospedale di Giulianova. Per giorni la moglie aveva rifiutato acqua e cibo e nello stesso ospedale, è deceduta anche la moglie, Antina Di Battista, 90 anni, compiuti il 12 marzo, giorno del suo ricovero. «Dino la...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 12:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA