Centro estetico trasformato in studio medico: blitz del Nas, sequestrati immobile e farmaci

Giovedì 11 Febbraio 2021
Centro estetico trasformato in studio medico: blitz del Nas, sequestrati immobile e farmaci

I Carabinieri del Nas di Lecce, nel corso di servizi predisposti al contrasto della vendita illegale di farmaci anti-Covid, hanno scoperto un centro estetico gestito da cittadini cinesi, trasformato abusivamente in un ambulatorio medico.

All’interno i militari hanno accertato l’esecuzione di pratiche mediche di agopuntura da parte dei titolari, oltre all’importazione di farmaci di provenienza cinese privi di autorizzazione. Sottoposto a sequestro giudiziario l’intero immobile e le attrezzature ivi esistenti, nonché 5.000 aghi e 67 cannucce utilizzati per agopuntura e 13 confezioni di medicinali cinesi per un valore complessivo di circa 100mila euro.

Contestati inoltre le violazioni per la mancata attuazione delle misure di contrasto alla diffusione della pandemia. I due cittadini cinesi dovranno rispondere al magistrato anche di esercizio abusivo della professione medica.   

Ultimo aggiornamento: 16:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA