Attentato a giornalista Report, Ruffo: «Avrebbero dato fuoco a casa, il cane mi ha salvato»

Mercoledì 14 Novembre 2018
Attentato a giornalista Report, Ruffo: «Avrebbero dato fuoco a casa, il cane mi ha salvato»

«La verità è che se non ci fosse stato il cane avrebbero dato fuoco a casa, ci ha salvati a tutti quanti il cane». Lo afferma, in un video postato sul profilo Fb di Report, l'inviato della trasmissione di Rai3, Federico Ruffo, vittima di un'intimidazione. Hanno infatti cosparso la porta e l'ingresso della sua abitazione, a Ostia, con la benzina per poi disegnare una croce con uno spray rosso sul muro del pianerottolo.

Federico Ruffo, attentato sventato a casa del giornalista Rai: «Benzina sul pianerottolo, messi in fuga dal cane»

«Stavo dormendo e ho sentito un rumore da fuori, la ciotola del mio cane, ho pensato che fosse il cane - continua - invece mi sono accorto che era con me e ha iniziato ad abbaiare. Sono uscito a piedi nudi e, tempo che ho imboccato le scale per capire se ci fosse qualcuno, sono scivolato perché c'era un lago di benzina».



 

Sulla vicenda è intervenuto il presidente della Regione Lazio, Zingaretti: «Solidarietà a FedericoRuffo e a tutti i giornalisti. La libertà di stampa è un valore della nostra democrazia. Va sempre difesa e mai messa in discussione. Ricordiamocelo sempre. Perché le parole sono pietre».

Solidarietà anche dalla Rai. Il Presidente Marcello Foa, L'Amministratore delegato Fabrizio Salini, il CDA e la Rai tutta «esprimono massima solidarietà al giornalista Federico Ruffo, a Sigfrido Ranucci e a tutta la redazione di Report, condannando l'inaccettabile tentativo di intimidazione subito, poche ore fa. Un episodio ancora più grave, intollerabile ed inquietante, perché avvenuto nell'abitazione di Ruffo, e del quale ci si augura si possa al più presto risalire agli autori».

«Il Servizio Pubblico - si legge in una nota dell'azienda - si schiererà sempre in difesa e a tutela di un giornalismo libero, plurale ed imparziale, elemento fondamentale di ogni maturo sistema democratico».

Ultimo aggiornamento: 15 Novembre, 10:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA