Decreto sicurezza bis, Salvini: «Oggi sarà in Cdm, Onu da Scherzi a parte»

ARTICOLI CORRELATI
Matteo Salvini non indietreggia. Anzi. Il Decreto Sicurezza bis è «necessario, urgente e tecnicamente ineccepibile». Lo sottolineano fonti del Viminale ribadendo l'auspicio che il decreto venga approvato dal Cdm di lunedì.

«Il Viminale non ha sottovalutato la lettera dell'Alto Commissariato per i Diritti Umani dell'Onu, soprattutto alla luce della competenza e dell'autorevolezza delle Nazioni Unite in materia. Autorevolezza testimoniata da alcuni Paesi membri dell'Onu come Turchia e Corea del Nord». È quanto affermano fonti del Viminale in merito alla lettera dell'Onu sul decreto sicurezza bis ribadendo che «l'auspicio» è che il provvedimento sia «approvato nel Cdm di lunedì».

Lettera dell'Onu al governo: «Il decreto sicurezza bis viola i diritti umani»

«Un organismo internazionale che costa miliardi di euro ai contribuenti, che ha come membri la Corea del Nord e la Turchia, regimi totalitari, e viene a fare la morale sui diritti umani all'Italia, a Salvini per il decreto sicurezza, fa ridere, è da Scherzi a parte». Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha risposto duramente alle critiche dell' Onu, dalla fiera di Verona.


 


Dal ministero di Matteo Salvini respingono dunque al mittente le accuse di violazione dei diritti umani augurandosi che «l'autorevole Onu dedichi le energie all'emergenza umanitaria in Venezuela, anziché fare campagna elettorale in Italia». Inoltre, aggiungono le fonti, «è singolare che l'Alto Commissariato per i Diritti Umani non si fosse mai accorto che la multa per chi favorisce l'ingresso non autorizzato di immigrati fosse già presente da tempo nell'ordinamento italiano (articolo 12 del Testo unico sull'immigrazione)». E il decreto Sicurezza Bis «aggiorna la norma». Una «svista», dicono al Viminale, che il ministero avrebbe «segnalato riservatamente agli autori della lettera, se solo l'Alto Commissariato l'avesse inviata prima al Viminale e poi, eventualmente, ai media e non viceversa».

Sulla vicenda interviene anche Di Maio: «A me sembra surreale che l'Onu commenti un decreto che non abbiamo discusso in cdm, e che io neanche ho letto nel suo testo ufficiale, che è ancora al vaglio dei tecnici che lo stanno, tra l'altro, riorganizzando», dice parlando con i giornalisti da Sant'Isidoro Carugo, in provincia di Como. «C'è una critica preventiva, non lo abbiamo neanche discusso, mi sembra un pò assurdo».
Domenica 19 Maggio 2019, 10:35 - Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 07:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2019-05-19 20:37:44
behil ministro felpa è il re di scherzi a parte!!!! anche se più che scherzi sono tragedie!!!!!
2019-05-19 19:23:31
Sono autorizzata a pensare che l’alto commissariato dell’ONU mantenga il medesimo profilo di attenzione, andando a spulciare tutte le proposte di Legge (su qualunque argomento,evidentemente) di TUTTI i paesi membri ancora prima che passino all’esame dei rispettivi Governi?
2019-05-19 17:02:33
Per L'ONU e le ONG l'unico porto sicuro e' l'Italia perche' sanno che i buonisti prima o poi riusciranno a far sbarcare tutti ! Perche' la nave invece che puntare sull'ITALIA ed infrangere i divieti di entrare in acque Italiane non e' andata in Tunisia che era a 2 passi ed evitava la traversata ai cosiddetti profughi ??? O anche' la Tunisia non e' un porto sicuro per i migranti,ma lo' e' per i turisti Italiani e per mandarci l'olio tunisino ??? !!!!
2019-05-19 16:12:59
Turchia????? migliaia di ingabbiati dopo il bluff del golpe fatto in casa. Corea del nord ????? quante famiglie piangono anche nell' entourage del "prodittatore ". Arabia Saudita?? non ne parliamo e questi sono solo alcuni membri che hanno la tosse nei diritti umani. e anche l'america non scherza nel negare i diritti ma chi si assume la responsabilità di far venire persone senza nessun documento ?
2019-05-19 14:41:10
ONU si rivolgesse all'EU e non all'Italia che difende i confini Italiani non riconosciuti dall'Europa unita che non ne vuole sapere dei migrati. La nave va sequestrata fino a quando non pagheranno quello che é forza di legge. Basta con questi attacchi al governo da ONG che vuol dire affondare gli eletti dagli Italiani é un oltraggio al popolo italiano

QUICKMAP