Ubriaco, fugge dopo l'incidente in auto: denunciato

Venerdì 14 Agosto 2020 di Matteo Bianchini
Resta coinvolto in un incidente stradale, decide però di proseguire per la sua strada senza prestare soccorso. E' stato però rintracciato poco dopo a Nereto (Teramo) dai carabinieri che, come da prassi, lo hanno subito sottoposto all'alcoltest. L'esito (2.50 ovvero 5 volte sopra il limite consentito dalla legge) ha fatto intuire subito ai militari quale fosse in realtà la ragione che lo aveva spinto ad allontanarsi subito dal luogo dell'incidente senza accertarsi delle condizioni degli altri automobilsti coinvolti.

A finire così nei guai è un 45enne di Sant'Egidio, M.G, residente a Sant'Egidio alla Vibrata. L'uomo, al quale è stata ritirata anche la patente, dovrà ora rispondere di guida in stato di ebrezza, di lesioni personali da incidente stradale e fuga dal luogo dell’incidente. Il 45enne, che si trovava alla guida di un’utilitaria, era rimasto coinvolto in un incidente stradale lungo la Statale 259 nel quale una donna 50enne di Civitella del Tronto era rimasta ferita (per lei i medici aveva riscontrato una prognosi di 15 giorni). L’automobilista, come detto, si era dato alla macchia, ma più tardi era stato rintracciato e fermato dai carabinieri a Nereto. Ultimo aggiornamento: 09:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA