Zona gialla regole, il ministro Speranza: «Serve massima prudenza, il virus circola, non scherziamo col fuoco»

Domenica 7 Febbraio 2021
Zona gialla, il ministro Speranza: «Serve massima prudenza, il virus circola, non possiamo scherzare col fuoco»

Allarmato dalle immagini che ritraggono la folla in strada nel primo weekend in zona gialla per tantissime regioni. È molto preoccupato il ministro della Salute Roberto Speranza che attraverso il suo profilo social cerca di sensibilizzare al massimo la popolazione. Non è facile. Zona gialla significa poter uscire ma indipendentemente dalle regole più permissive rispetto alla zona rossa o alla zona arancione (si può mangiare o bere seduti a un tavolo all'aperto), il rischio assembramenti è sempre valido. Il rischio contagio c'è sempre perché molto semplicemente, dice Speranza: «Il virus circola».

Ecco le immagini del pimo sabato in zona gialla in centro a Roma.

 

Ecco cosa ha scritto sul suo profilo Facebook Speranza: «Serve massima prudenza su tutto il territorio nazionale. Non dobbiamo vanificare i progressi delle ultime settimane, risultato dei sacrifici fatti finora. Zona gialla non significa scampato pericolo. Il virus circola e il rischio, anche per via delle varianti, resta alto. Non possiamo scherzare con il fuoco».

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 14:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA