Covid, Francia verso terzo lockdown rigido, Madrid interrompe vaccino: «Mancano dosi»

Mercoledì 27 Gennaio 2021
Covid, Francia verso terzo lockdown rigido, Madrid interrompe vaccino: «Mancano dosi»

L'emegenza del Covid sta aggiornando le strategie politiche dei paesi in Europa. La Francia pensa ad un nuovo lockdow per frenare le nuove varianti del coronavirus che si stanno diffondendo a un ritmo significativo​. In Spagna si fanno i conti con l'assenza di nuove dosi da vaccino. La Gran Bretagna bandisce viaggi in 22 paesi. 

Allarme ‘rosso scuro’ in Europa, stretta sui viaggi

Vaccino, il laboratorio francese Pasteur rinuncia: «Test dimostrano scarsa efficacia»

Lockdown in Francia

Un «lockdown molto rigido», il terzo per la Francia, è fra gli scenari allo studio del governo: lo ha detto il portavoce, Gabriel Attal, al termine del Consiglio dei ministri. Il coprifuoco anticipato alle 18 su tutto il territorio nazionale «non frena in modo sufficiente» la propagazione del Covid-19 - ha detto Attal - e non si rivela «pienamente efficace». Il portavoce ha precisato che «ci sono varianti che si stanno sviluppando a un ritmo importante».

Spagna, stop alla vaccinazione

Le autorità sanitarie di Madrid hanno deciso di sospendere le vaccinazioni contro il coronavirus per due settimane perché stanno per finire le scorte. Lo ha annunciato il vice presidente della regione Ignacio Aguado secondo quanto riportato dai media spagnoli. Le poche dosi che sono rimaste, ha fatto sapere, saranno usate per il richiamo alle persone che hanno già ricevuto la prima. Nella regione di Madrid finora sono state vaccinate 180.000 persone.

In Catalogna, il segretario alla Sanità pubblica della Generalitat, Josep Maria Argimon, ha lamentato che «domani i frigoriferi saranno vuoti», senza vaccini. «Moderna è in ritardo, Pfizer invia meno vaccini e non sappiamo nulla di AstraZeneca», ha aggiunto nel corso di una conferenza stampa insieme al vicedirettore generale della Promozione della salute della Generalitat, Carmen Cabezas. Lrgimon ha sottolineato che la prossima settimana 10mila persone che hanno ricevuto la prima dose del vaccino 21 giorni fa non potranno ricevere la seconda per mancanza di scorte. Finora sono 1,3 milioni le persone vaccinate in Spagna, dove è stata data priorità alle persone che vivono nelle case di cura e ai medici che sono in prima linea. Il dieci per cento di questi ha già ricevuto anche la seconda dose.

Gran Bretagna, stop ai viaggi con 22 paesi

Boris Johnson ha annunciato in Parlamento il bando dei viaggi fra il Regno Unito e 22 Paesi di Sudamerica e Africa Australe e Portogallo per evitare l'importazione delle varianti brasiliana e sudafricana del Covid, nonché l'obbligo di quarantena cautelare in strutture sorvegliate «messe a disposizione dal governo, come hotel», per residenti e cittadini britannici in rientro da quei Paesi. Per il premier viaggiare per turismo e uscire di casa senza giustificazione resta «illegale» in base al lockdown e che le autorità portuali e aeroportuali dovranno verificare le ragioni dei viaggiatori in partenza e in caso rifiutare l'imbarco.

Ultimo aggiornamento: 19:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA