George Floyd, sparatoria a Minneapolis: un morto e undici feriti

Domenica 21 Giugno 2020
George Floyd, sparatoria a Minneapolis: un morto e undici feriti

Ancora morte e paura in America dopo il caso Floyd. Un uomo è morto e altre undici persone sono rimaste ferite nella notte in una sparatoria a Minneapolis, la città dove l'afroamericano George Floyd è stato ucciso da quattro agenti. Lo riferisce la polizia, limitandosi a precisare che a sparare sono stati individui a piedi. I feriti, tutti adulti, non sono in pericolo di vita.

Miley Cyrus a Conte: «Aderisci a Global goal». Lui le twitta: «Insieme ce la faremo»

George Floyd, 15 mila manifestano a Parigi: scontri tra black bloc e poliziotti

Lo scrittore Gary Younge: «Il razzismo è come un virus che minaccia il mondo»

 

Ultimo aggiornamento: 22 Giugno, 09:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA