Giornalista della Abc si suicida a poche settimane dalle nozze: Neena Pacholke aveva scoperto il tradimento del fidanzato

Giornalista della Abc si suicida a poche settimane dalle nozze: Neena Pacholke aveva scoperto il tradimento del fidanzato
Giovedì 15 Settembre 2022, 15:51 - Ultimo agg. 17:23
3 Minuti di Lettura

La conduttrice Neena Pacholke, di Wausau, nel Wisconsin, si è suicidata. Il volto della ABC WAOW-9 avrebbe sofferto per il tradimento del fidanzato Kyle Haase, avvenuta poche settimane prima delle loro nozze.

Putin, mistero sul giornalista della Pravda amico dello zar morto per «soffocato durante il viaggio di lavoro»

Relazione litigiosa

Pare che la 27enne e il 38enne avessero avuto sempre una relazione piuttosto tumultuosa, lei è sempre sembrata molto più presa di lui dal loro amore, al punto da sopportare molte stranezze del suo carattere. A far traboccare il vaso sarebbe però stato un tradimento: la conduttrice avrebbe trovato delle mutande non sue in casa, scoprendo quindi che il fidanzato aveva un'altra.

Matrimonio in ottobre

I due si sono separati e dopo circa un mese la donna si è tolta la vita. Neena e Kyle avrebbero dovuto sposarsi il 12 ottobre in un resort all-inclusive a Playa Del Carmen, in Messico, dopo essersi incontrati a un funerale nel 2020. I due vivevano insieme ormai da diversi anni, ma pare che lui fosse poco soddisfatto del loro rapporto e, secondo le testimonianze di alcuni amici, non fosse molto attratto fisicamente dalla sua fidanzata.

La lite

I due avrebbero avuto una brutta discussione a luglio, al punto che il 38enne avrebbe cacciato Neena di casa, poi ci sarebbe stata una riconciliazione ma la donna ha in seguito scoperto l'intimo di un'altra nell'appartamento. La conduttrice è stata trovata priva di vita in casa sua, dopo che alcuni amici, preoccupati dal fatto che non la sentissero da tempo, hanno allertato la polizia.

Le indagini

Seconda una prima indagine la donna si sarebbe tolta la vita. Pare che Neena soffrisse da anni di disturbi mentali, sarebbe sempre stata in cura da un esperto e avrebbe assunto farmaci ma probabilmente il dolore per la fine della relazione in cui credeva molto potrebbe aver acutizzato i suoi problemi e l'avrebbe spinta a compiere il gesto estremo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA