Allarme inquinamento, a Nuova Delhi visibilità quasi a zero e difficoltà a respirare

Allarme inquinamento, a Nuova Delhi visibilità quasi a zero e difficoltà a respirare
Visibilità quasi a zero. Allarme smog in India, con l'inquinamento dell'aria arrivato a livelli da allarme rosso in alcune città. E soprattutto nella capitale New Delhi. Secondo il Central Pollution Control Board (Cpcb), l'indice generale di qualità dell'aria (Aqi) è rimasto in una categoria molto scadente a 381. «L'Aqi di Delhi alle 9 (ora locale) di oggi è stato registrato a 381 - secondo i dati pubblicati dal Cpcb - La qualità dell'aria è severa e gli inquinanti di spicco sono PM 2.5 e PM 10». Funzionari della salute hanno dichiarato che una cattiva qualità dell'aria può causare malattie respiratorie in caso di esposizione prolungata. Domenica la qualità dell'aria era nella categoria severa a 405 dopo essere precipitata nella categoria «severe-plus emergency» giovedì scorso, dopo la notte del festival indù di Diwali, a causa dell'esplosione di fuochi d'artificio nonostante il divieto della Corte Suprema.

Una fitta coltre di fumo ha inghiottito la città e la periferia giovedì mattina e la gente si è lamentata delle difficoltà nel respirare e per il prurito agli occhi. Per contenere i livelli di inquinamento, le autorità hanno vietato l'ingresso di camion in città e hanno già ordinato l'arresto di tutte le attività di costruzione che comportano lo scavo. Nel frattempo, un funzionario governativo nel vicino Stato di Haryana, domenica, ha dichiarato che è ingiusto dare la colpa ai suoi agricoltori per la scarsa qualità dell'aria della capitale. «L'anno scorso, i rifiuti agricoli sono stati bruciati solo per il 2% dell'area totale della risaia, e quest'anno il dato è ulteriormente sceso all'1%, ma è stato presentato come se i nostri agricoltori stessero bruciando rifiuti agricoli in ogni campo», afferma il capo della Segreteria di Haryana, DS Dhesi. L'inquinamento atmosferico continua a peggiorare a Nuova Delhi, specialmente durante i mesi invernali.
Lunedì 12 Novembre 2018, 15:01 - Ultimo aggiornamento: 12-11-2018 15:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP