MATTEO SALVINI

Quirinale, Salvini sente Berlusconi: «Proposte di altissimo profilo. Pericoloso togliere Draghi da Chigi»

Domenica 23 Gennaio 2022
Salvini sente Berlusconi: «Da centrodestra proposte di altissimo profilo senza veti»

C'è fermento del centrodestra alla vigilia della prima giornata di voto per il nuovo presidente della Repubblica. Dopo il passo indietro di Silvio Berlusconi che ieri ha ritirato ufficialmente la sua candidatura al Quirinale, ora spetta all'intera coalizione il compito di trovare un nome su cui puntare. Il Cav si trova all'ospedale San Raffaele di Milano per eseguire alcuni esami di routine e ha ricevuto una telefonata da Matteo Salvini «lunga e cordiale». Il leader della Lega, riferiscono fonti del Carroccio, «ha ribadito al Cavaliere il ringraziamento e la stima per quanto ha annunciato ieri». Salvini e Berlusconi, riferiscono le stesse fonti, «si sono confrontati sulla situazione politica: si stanno vagliando proposte di alto profilo, donne e uomini, »sulla cui levatura difficilmente qualcuno potrà porre veti«. assicura Salvini.

 

Berlusconi, lo schiaffo agli alleati: il Cav diserta il vertice

 

Quirinale, Salvini: «Pericoloso muovere Draghi»

«Mi spiace sentire i no pregiudiziali da Letta, non è il modo migliore per scegliere un presidente il più veloce possibile. Basta no». Così il segretario della Lega, Matteo Salvini riferendosi alle ultime dichiarazioni del leader Dem su altri candidati del centrodestra che potrebbero fare la fine della corsa di Berlusconi. E ha quindi aggiunto: «Mi pare di dubbio gusto». Draghi deve restare a palazzo Chigi, ribadisce poi Salvini parlando con la stampa in piazza Montecitorio. «Reinventarsi un nuovo governo daccapo penso che fermerebbe il Paese per giorni e giorni e la Lega non vuole questo», ha aggiunto il leader del Carroccio. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA