Quarta dose, l'Ema frena: «No a vaccini ravvicinati, possono ridurre le difese»

Venerdì 14 Gennaio 2022 di Francesco Malfetano
Quarta dose, l'Ema frena: «No a vaccini ravvicinati, possono ridurre le difese»

Mentre Israele, Danimarca, Ungheria e Cile sono già all'opera, e Germania, Francia e Regno Unito ormai da mesi si preparano ad una nuova appendice della campagna vaccinale, sulla possibilità di somministrare una quarta dose di vaccino anti-Covid l'agenzia europea per i medicinali invece frena. Secondo la direttrice dell'Ema, Emer Cook, serve infatti «una discussione più strategica su quali tipi di vaccini potrebbero essere necessari a lungo...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 11:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA